By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. You can find out more by clicking on the Cookies Policy button.

Vuoi sapere da dove iniziare? Te lo diciamo nel corso di Hotel Management

Nel 2006 lasciai la struttura di famiglia perché era giunto il momento di sfidarsi in proprio e di uscire da quella “campana di vetro” che hai attorno quando è tuo padre ad evitarti errori o ad intervenire per ripararli.

Accettai l’incarico di dirigere la costruzione di una struttura alberghiera da zero. Dovevo seguire tutte le attività legate agli impianti, gli arredi, la selezione del personale, l’analisi ed il posizionamento del prodotto nel mercato e ultima ma non meno importante: lo start up.

Allora mi sarebbe davvero servito il nostro corso di Hotel Management!

Ero molto giovane e l’entusiasmo superava il senso di responsabilità.

Arrivai con la convinzione che di lì a poco avremmo aperto. In realtà la costruzione presentava il tetto fatto e nient’altro. Era ancora tutto da fare.

Il proprietario è un costruttore edile che stava costruendo l’hotel con l’obbiettivo di mettere “la ciliegina sulla torta”. Purtroppo sono molte le persone che avendo disponibilità economica entrano in questo mondo senza alcuna vera esperienza e senza sapere da dove iniziare. Purtroppo sono molti coloro che, a causa di una errata convinzione, finiscono con pagarne le conseguenze economicamente.

Se avete la possibilità economica di acquistare una struttura alberghiera, prima di investire i vostri soldi nell’acquisto, è meglio spenderli per fare una ricerca di mercato preventiva.

Questa è una delle attività che vengono insegnate durante il corso di Hotel Management.

Esistono agenzie che si occupano di fare ricerche di mercato, ma se non volete utilizzarle o come nel mio caso avete un “finanziatore” che ritiene siano soldi buttati, vi spiego perché farle e come.

Se avete deciso di fare il grande passo, dall’essere un dipendente ad un’imprenditore, vi potreste imbattere in una di queste situazioni:

Nel corso di Hotel Management presso TIHA, dedichiamo molto tempo a dare consapevolezza di quanto non sia sufficiente avere dei soldi per prendere una giusta decisione. Esortiamo i nostri studenti a capire che chi sta dall’altra parte molto spesso propone cifre di affitto e\o di vendita basate sulle rate dei mutui, sui debiti da chiudere o sul fatto che l’hotel era una proprietà di famiglia.

Potrete contrastare le loro idee o capire che sono fondate solo partendo da una accurata analisi di mercato.

Dove si trova l’hotel? Quali sono i trend del mercato di riferimento? Quale è la capacità di spesa? E ancora, quale capacità di riempimento aveva l’hotel prima o quale capacità di riempimento hanno gli hotel vicini? Qual è il loro ricavo medio e quale è la RevPor? Da dove arrivano i clienti? Cosa li porta a frequentare quella determinata località?

Rev Por

Camere

Vi farò un esempio.

Circa una decina d’anni fa in una città vicina alla mia venne messo in vendita un hotel che lavorava molto e bene. Chi lo acquistò (pagandolo profumatamente) era sicuro di aver fatto un ottimo affare. Mi chiesi per lungo tempo perché il proprietario avesse deciso di vendere, finché un giorno ebbi la risposta. L’hotel in questione, aveva in realtà, un solo grande cliente, ovvero una raffineria non molto lontano dallo stabile. Il proprietario venne a sapere molto prima dell’opinione pubblica che la raffineria aveva quasi completato un impianto identico dalla parte opposta del mare e che di li a massimo un anno avrebbe chiuso. Così è stato.

In realtà l’analisi che insegniamo a fare nel corso di corsi di hotel Management presso TIHA, scava molto più in profondità questi argomenti. Vi insegniamo non solo ad analizzare il mercato ed i potenziali clienti, ma anche ad analizzare la concorrenza, fare un piano strategico, un piano di interventi e altro ancora di cui parleremo nei prossimi articoli.

Partecipando all’ Hotel Management Course, entrate in un mondo che continuerà a seguirvi e a sostenervi anche dopo aver completato il percorso di studio. Con i nostri studenti creiamo un rapporto che va ben al di là del corso.

Venite e vedrete.